Siamo un gruppo di psicoanalisti, psicoterapeuti, studiosi di psicoanalisi che lavorano in varie città italiane, legati dal progetto di costituire uno spazio di incontro e di scrittura da condividere anche con altri, al di là dei vincoli di appartenenza istituzionale, per riflettere sulle questioni che agitano il campo analitico e interrogano la nostra pratica nei diversi dispositivi in cui si declina. Un luogo che ci conduce alternativamente sul margine o nel centro del metodo freudiano, dove la vicenda peculiare del singolo si rivela attraversata dalla cultura e dalla storia o marcata da un’opacità del pensiero che ci appare invalicabile, o ancora, sulla deriva di una delle innumerevoli declinazioni della “follia” che l’umanità sembra attraversare senza fermarsi.

Uno spazio libero e aperto anche al contributo di riflessione su temi di interesse comune proveniente da altri saperi con i quali poter dialogare.